Scopri BEER JULEP Birroteca >
Gin Aristocratico - Mint Julep

GIN dell'ARISTOCRATICO

LONDON DRY GIN DI SARDEGNA 

Gin Aristocratico - Mint Julep
Gin Aristocratico - Mint Julep

GIN DELL'ARISTOCRATICO

LONDON DRY GIN  42%

In un incontro dalle note angeliche,
sotto una pioggia di coriandoli,
i suoi fiori bianchi.
Mescolanza di sentori
dal color vermiglio,
in un brioso abbraccio,
il suo profumo inebriante.

Il Gin dell’Aristocratico nasce da un’idea di Marco Pistone

Prodotto e imbottigliato da: Liquorificio Italia

Gin Aristocratico - Mint Julep

Play the Video

Scheda descrittiva
Gin dell'Aristocratico

Il Gin si presenta incolore, limpido, brillante.

Al naso la nota balsamica del ginepro è predominante, fiancheggiata da sentori fruttati morbidi di pompelmo e limone che rendono il bouquet complesso ed elegante; le note finali sono quelle mediterranee del mirto che aumentano la persistenza gusto- olfattiva.

In bocca le note fresche del limone e del pompelmo si aprono creando una sensazione fruttata ma allo stesso tempo aspra che insieme al ginepro rendono la bevuta dry, mai noiosa. Le note mediterranee ed erbacee vengono esaltate nel retronasale allungando di molto la bevuta del gin che risulta secco e complesso.

Il gin è ottenuto con la tecnica del London Dry Gin, ovvero la distillazione di tutte le botaniche in un’unica soluzione attraverso l’utilizzo di un alambicco tradizionale in rame (Muller).

Le botaniche vengono messe preventivamente in infusione per circa 12 ore in alcol da grano purissimo con meno di 1 gr/hl di metanolo, dopodiché distillate in discontinuo con colonna di rettifica a tre piatti che permette di ottenere un distillato pulitissimo, privo di punte aromatiche fastidiose e ad un grado alcolico mai inferiore all’80% vol.

Infine il distillato ottenuto viene diluito con acqua purissima in più fasi in modo da non stressare il distillato. Segue un periodo di riposo in cui il gin si stabilizza e infine una filtrazione a filtri di cellulosa per rendere limpido, brillante il London dry gin.

VIENI A PROVARE
IL GIN DELL' ARISTOCRATICO